Judith Owen, sei concerti in Italia

By morning bell Le ultime novità Nessun commento su Judith Owen, sei concerti in Italia

judith-owen-1-bassa-ris

Sei date in Italia tra oggi e il 31 ottobre per Judith Owen, che presenterà dal vivo il suo ultimo album “Somebody’s child”.

La cantautrice gallese sarà accompagnata sul palco dalla leggendaria sezione ritmica formata dal bassista Leland Sklar (James Taylor, Carole King, Jackson Browne, Phil Collins) e dal batterista Russell Kunkel (Bob Dylan, Neil Young), oltre che dal percussionista Pedro Segundo (house drummer del Ronnie Scott’s di Londra) e dalla violoncellista Gabriella Swallow (Skunk Anansie, Sade, Dionne Warwick).

Dall’uscita lo scorso maggio del suo undicesimo album, Somebody’s Child, Judith Owen non si è mai fermata e dopo il successo dei suoi live in Australia, Londra, Scandinavia, Germania, torna ora nel Belpaese. Presenterà Somebody’s Child, disco che è il miglior esempio della poliedricità della cantautrice gallese.

“Di natura, sono una musicista eclettica. Sono la somma di tutte le influenze musicali che ho assorbito nella mia vita, dall’opera lirica a Sinatra, da Joni Mitchell a Stevie Wonder, e tutto quello che c’è in mezzo”, dice Judith. 

Queste le date:

21 ottobre :: Teatro Comunale Le Muse :: Flero (Brescia)
22 ottobre ::
Club Il Giardino :: Lugagnano (Verona)
25 ottobre ::
Cap 10100 :: Torino
26 ottobre ::
Salumeria della Musica :: Milano
27 ottobre ::
Bravo Caffè :: Bologna
31 ottobre ::
Casa del Jazz :: Roma

  • Share:

Leave a comment