Il futuro dell’indie e dell’Itpop italiano? Se ne parla oggi a Ostello Bello Milano

By morning bell Le ultime novità Nessun commento su Il futuro dell’indie e dell’Itpop italiano? Se ne parla oggi a Ostello Bello Milano

46053419_1921726211216066_7075629707269505024_o

Una serata interamente dedicata alla nuova musica indie italiana, per capire le radici, le caratteristiche e le potenzialità della cosiddetta scena Itpop. L’appuntamento è per oggi, dalle 18.30 alle 20.30 circa, ad Ostello Bello Milan Hostel in via Medici 4, Milano.

Si inizierà parlando dell’esplosione della musica indie in Italia con Enrico Molteni di La Tempesta e Filippo Palazzo di AsianFake, etichette indipendenti che con le loro uscite discografiche stanno calamitando l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori. I due approfondiranno tutti i perché di un fermento a cui non si assisteva da anni.

La parola passerà quindi a Dino Lupelli, general director di Music Innovation Hub e responsabile di Linecheck, che proverà a spiegare come e quanto l’indie italiano è un prodotto esportabile all’estero. Tema che Linecheck 18 – Music Meeting and Festival, dal 22 al 24 novembre a Base Milano, avrà modo di approfondire poi nel dettaglio.

Terminato il dibattito, la serata proseguirà con lo showcase indie-psichedelico di Mulai, producer italiano dal sound internazionale, a cavallo tra elettronica, pop e R&B. Mulai – al secolo Giovanni Bruni Zani – presenterà dal vivo il singolo Tokyo, pubblicato il 13 novembre come anticipazione del nuovo album HD Dreams in uscita a gennaio.

La serata, ad ingresso gratuito, farà da contenuto privilegiato alla nuova puntata di Pop Up, seguitissima trasmissione di Radio Popolare che una volta al mese trasmette dal basement di Ostello Bello. L’evento potrà dunque essere seguito sulle frequenze Fm 107.60 ma anche in diretta streaming sulla pagina Facebook di Ostello Bello.

Clicca qui per vedere l’evento su Facebook.

_________________

Milano, 17 novembre 2018

Ufficio stampa Morning Bell

*press office

*talent management

*social media marketing

  • Share:

Leave a comment